Prenota
La vita contadina nelle dolomiti ladine
Escursioni alle Viles

Le “viles” ladine rappresentano alcuni fra i più antichi agglomerati agricoli dell’intero arco alpino e non solo di esso ed a San Vigilio di Marebbe e San Martino in Badia se ne registra una fra le più alte concentrazioni esistente al giorno d’oggi. Tutelate sia dal punto di vista architettonico che da quello paesaggistico e ambientale, le viles rappresentano delle vere e proprie “lezioni” di antropizzazione sostenibile della montagna, da tramandare agli urbanisti di oggi e del futuro. Nate nell’antichità da nuclei che in origine erano mono familiari, si sono ampliate col passare delle generazioni crescendo attorno al concetto di mutualità, senza però mai superare il livello di sostenibilità proposto, anche dal punto di vista architettonico e costruttivo, dall’ambiente circostante che ne rappresentava anche le reali potenzialità di sostentamento in autonomia quasi totale. Ancor oggi è impossibile trovare delle “viles” che non siano tutte magnificamente inserite nell’ambiente circostante e le solitamente facili escursioni che esse propongono per visitarle, risultano dei veri e propri corsi di vita in montagna e nelle Dolomiti.

Mercoledì - escursione guidata
Natura e cultura nelle Dolomiti: la Valle dei Mulini
La nostra guida vi accompagnerà per la Valle dei mulini e per le frazioni Seres e Miscì. Lungo il sentiero si incontrano otto mulini, uno dei quali verrà visitato all'interno. Inoltre si possono ammirare le famose viles, tipica forma d’insediamento della Val Badia. Concludiamo con la visita al piccolo museo rurale del maso Oriana, dove ci verranno mostrati gli utensili da lavoro del contadino di una volta e spiegato la vita sul maso.
scopri le emozioni di san vigilio-San Martin
Potrebbe anche interessarti
Südtirol
Alloggi
Arrivo:
Partenza:
Persone: