Escursioni nelle Dolomiti

Escursioni

E

San Vigilio e San Martin Paradiso escursionistico... 

Agli amanti delle escursioni in montagna, San Vigilio di Marebbe e San Martino in Badia offrono una gamma di possibili mete, di scenari spettacolari e di suggerimenti appropriati ed a misura di ospite che poche altre località alpine possono vantare. Dall’alpinismo più impegnativo, che contempla anche le ascensioni alle vette dolomitiche, all’escursionismo ed al trekking di uno o più giorni, fra rifugi, alpeggi e malghe. Dall’escursionismo più vero, alla portata di una persona normalmente allenata, fino alle comode passeggiate con bambini e carrozzine ed a quelle gastronomiche, che tranquillizzano anche la coscienza in caso di qualche peccato di gola, che da noi è sempre in agguato. Proviamo a darvene una panoramica, ricordandovi sempre che una buona ed adeguata attrezzatura è il primo, importante passo per la sicurezza in montagna e che chiedere il consiglio delle guide o della Cooperativa Turistica vi consentirà sempre di personalizzare al meglio la vostra giornata e i vostri tour all’aria aperta.

P
Passeggiate

La varietà delle passeggiate, da quelle più facili a quelle solo leggermente più impegnative, che San Vigilio di Marebbe e San Martino in Badia sono in grado di offrire ai propri ospiti è difficilmente superabile. Potete sceglierle per il panorama, o per il relax, addirittura per i profumi del bosco o a seconda dello scroscio delle acque dei ruscelli; potete camminare fra l’erba verde o a diretto contatto delle rocce dolomitiche o riunire insieme tutte queste appaganti sensazioni. La varietà di tranquille camminate che vi propongono i parchi naturali di Fanes Senes e Braies o del Puez Odle sono già di per se stesse garanzia di natura intatta e di scoperte curiose, ma anche al di fuori dei confini dei parchi o sulle rive di qualche laghetto dolomitico c’è davvero molto da vivere e da scoprire. In pace e tranquillità. E noi siamo qui per aiutarvi a farlo, basta che ce lo chiediate… 

T
Trekking in alta montagna 

I parchi naturali ladini del Puez Odle e di 

Fanes- Senes-Braies, compresi nei territori delle Dolomiti, patrimonio naturale dell’Umanità Unesco, offrono un’infinità di trekking d’alta montagna che si sviluppano fra le quote di 2500 / 3000 metri sul livello del mare. I consigli ed i suggerimenti, per queste attività alpinistiche si sprecano e sono per la grande maggioranza tutti assolutamente validi, sia per la spettacolarità dei panorami e delle cime che propongono, sia per la varietà delle combinazioni e delle alternative che si rendono possibili. Sia che si parta per un trekking di una giornata o che si scelga un’esperienza escursionistica in più tappe, il territorio dolomitico di San Vigilio di Marebbe e di San Martino in Badia offre una ricchissima scelta di combinazioni, sentieri, cime e rifugi in cui rifocillarsi e pernottare, in grado di soddisfare anche gli appassionati più esigenti e competenti. Considerate anche che sia le Guide Alpine che gli accompagnatori d’escursione diplomati, sono sempre disponibili sia per consigli e suggerimenti come anche per l’assistenza escursionistica.

Quelle giornate particolari...
E
Escursioni in baita 

Vi piacciono il verde dei prati e dei pascoli, il silenzio della natura e lo scorrere a passo d’uomo della vostra giornata di vacanza? Cercate il sapore vero della montagna, quello di cui si nutre chi la vive tutti i giorni attraverso il suo lavoro, ammirando le vette dolomitiche da rispettosa distanza? Allora le baite e le malghe ladine sono le vostre mete ideali.

Si parte sempre o quasi dal paese nel quale risiedete, e generalmente in un paio d’ore di cammino o poco più, si guadagnano quei 5/600 metri di quota che vi portano al limitare della vegetazione. E qui, fra pini mughi, spianate di rododendri e pascoli di montagna trovate sempre una baita o una malga ad attendervi. Qui il malgaro solitamente attende al bestiame di diversi contadini e allevatori, ma troverà sicuramente anche il tempo di rifocillarvi con delle specialità contadine prodotte con le sue mani o da quelle della sua signora. E mentre i bambini ingannano il tempo giocando ed esplorando i dintorni oppure imparando a conoscere da vicino gli animali, voi vi concedete il meritato relax, assaporando il silenzio, la luce, i panorami che vi si aprono davanti. Un saluto, due chiacchiere con altri escursionisti come voi, i saluti al cortese malgaro che si accomiata con un sorriso e piano piano viene l’ora di salutare quel paradiso e riprendere la via di casa. Ma domani, fin che starete da noi, ci sarà ancora un’altra malga o un’altra baita ad attendervi.

Panoramica escursioni
Scoprire San Vigilio
San Vigilio - San Martin
Vì - Göma
Distanza 2,8 km
Durata 1 h 31 min
Salita 476 m
Stato
chiuso
San Vigilio - San Martin
Roda dles Viles - Giro dei Masi
Distanza 8,9 km
Durata 2 h 48 min
Salita 309 m
Stato
chiuso
San Vigilio - San Martin
Escursione da Lungiarü verso Seres attraverso la Val di Morins - Miscì e ritorno
Distanza 5,0 km
Durata 1 h 32 min
Salita 233 m
Stato
chiuso
San Vigilio - San Martin
Escursione estiva: Lungiarü - Val di Murins - Vaciara
Distanza 7,1 km
Durata 2 h 50 min
Salita 742 m
Stato
chiuso
San Vigilio - San Martin
Escursione da San Martin attraverso Lovara - Costa fino a La Valle
Distanza 7,6 km
Durata 2 h 26 min
Salita 422 m
Stato
chiuso
San Vigilio - San Martin
Escursione invernale al Plan de Corones
Distanza 5,6 km
Durata 3 h 28 min
Salita 1.050 m
San Vigilio - San Martin
Escursione: Fanes - Col Bechei
Distanza 3,9 km
Durata 2 h 19 min
Salita 728 m
Stato
chiuso
San Vigilio - San Martin
Sentiero tematico: "A Soredl"
Distanza 5,5 km
Durata 1 h 39 min
Salita 195 m
San Vigilio - San Martin
Dolomiti di Valdaora
Distanza 20,3 km
Durata 8 h 00 min

Escursioni guidate

E

I professionisti delle Dolomiti al vostro servizio 

L’Associazione turistica di San Vigilio di Marebbe e San Martino in Badia ha predisposto, per ogni stagione dell’anno, un ricco programma di escursioni guidate, alla scoperta di tutte le peculiarità che si celano sul territorio e delle sue bellezze naturali. Per ciascun settore, dall’alpinismo all’ecologia, dalla cultura alla gastronomia, dalla natura all’ambiente, sarete accompagnati da guide esperte e competenti, professionalmente preparate, che sapranno rispondere alle vostre domande ed alle vostre curiosità, facendovi scoprire dei lati talvolta nascosti del territorio e della sua gente. Chiedeteci con fiducia il programma completo delle visite e delle escursioni guidate relativo al periodo di vacanza che avete scelto.  Per l’estate, ad esempio, possiamo offrirvi un programma di ben 120 ore settimanali di escursioni con guida per gruppi fino a 15 persone.

Programma settimanale

Programma settimanale
  • Martedì
  • Mercoledì
  • Mercoledì
  • Giovedì
  • Venerdì
  • Martedì

Martedì

Escursione al sorgere del sole nel regno degli animali

Con un po' di fortuna durante questa escursione facile di prima mattina, accompagnati da un cacciatore esperto o da un agente forestale si possono osservare animali selvatici come i camosci, i capriolo, le voli o le lepri nel loro habitat naturale nel Parco Naturale Puez-Odle.

 

Antermoia/Passo delle Erbe

10,00€; bambini fino a 12 anni 5,00€

  • Mercoledì

Mercoledì

La flora tipica della malga Medalghes 

L'escursione vi porta prima attraverso boschi, poi su prati di montagna della malga Munt d'Adagn con le sue numerose baite antiche e con la sua tipica flora. Dove i prati non vengono falciati, vengono utilizzati per far pascolare gli animali. 

Il percorso conduce poi sulla forcella di Medalghes fino al Rifugio Genova, per poi far ritorno nella Valle dei Mulini.

Lungiarü
15,00€; bambini fino a 12 anni 8,00€

  • Mercoledì

Mercoledì

La natöra te so splendur - Malga Antersasc e Cima Dodici 

La malga d'Antersasc, situata nel Parco Naturale Puez-Odle, si trova in una valle chiusa e in parte ancora intatta. Il silenzio delle montagne e la natura selvaggia qui sono di casa. Dalla baita di Antersasc salendo si raggiunge la Cima Dodici che presenta un panorama stupendo e unico nella valle di Lungiarü. 

Lungiarü
15,00 €; bambini fino a 12 anni 8,00 €

  • Giovedì

Giovedì

Calcare e carsico - dalla Capanna Alpina a Pederü

Le affascinanti sculture scolpite dall'acqua nelle rocce - fenomini carsici - rendono unici gli altopiani di Fanes, caratterizzati da distese di pini mughi, pascoli, spettacolari corsi d'acqua e limpidi laghetti di montagna. Qui durante l'estate, mucche, marmotte e camosci si dividono le erbe saporite. Il sentiero porta attraverso paesaggi, che da sempre hanno destato la fantasia del visitatore, creando il vasto racconto del leggendario Regno di Fanes. 

San Cassiano/San Vigilio
15,00 €; bambini fino a 12 anni 8,00 €

  • Venerdì

Venerdì

Passo delle Erbe - tra fiori e fossili 

Il Passo delle Erbe, nel Parco Naturale Puez-Odle,, ci offre la possibilità di passeggiare comodamente tra conifere, arbusti e prati di montagna, osservando il mare fossilizzato delle Dolomiti. Si ha così l'occasione di scoprire la storia geologica delle Dolomiti inidviduando la stretta connessione tra rocce, vegetazione e fauna nel paesaggio odierno.  


Antermoia/Passo delle Erbe
5,00 €