Prenota
saghe e leggende delle dolomiti
Le leggende ladine

Proprio nel grande romanzo della Storia dell’Umanità che le riguarda, gli splendidi e variegati scenari delle Dolomiti non potevano non essere teatro anche di un mondo incantato di saghe e leggende. Storie fantastiche, che raccontano di re e guerrieri, eserciti cattivi e popoli inermi, difese del territorio e principesse coraggiose, animali alleati del Bene, montagne con un cuore d’oro giovani principi ed eroine innamorate dell’Amore. Vi facciamo qualche nome? Dolasilla e Luianta, i Fanes, Laurino, Spina de Mul e Moltina, la regina delle marmotte, Edl de Net e la Raiëta. Come poi spesso accade, anche la storia finisce col confondersi con la leggenda. Ed allora ecco spuntare il castello di Brach, il Gran Bracun e la famiglia nobile dei Brach, antagonisti dei Colz, entrambe con radici che risalgono all’800 ed all’imperatore Carlo Magno. A San Vigilio di Marebbe ed a San Martino in Badia ogni buon ladino conosce queste ed anche tante altre leggende delle Dolomiti e della sua terra mentre all’Associazione turistica vi sapremo anche fornire le indicazioni su dove trovare le pubblicazioni per approfondirle a vostra volta ed intrattenere i vostri bambini con le leggende e le saghe di questa splendida terra, alcune diventate anche dei dvd.

SFILATA DELLE LEGGENDE
Regn de Fanes
Oltre 200 compaesani ci mostreranno in una sfilata i vari personaggi della leggenda del Fanes. Lasciatevi incantare dalla tradizione e cultura di un regno ancora percepibile in tante passeggiate ed escursioni. 
Interessato alle leggende ed alla storia ladina?
Per ulteriori informazioni
Südtirol